Configurare un lettore per la firma digitale con Linux: FATTO!!!

CNS con Dike, BIR4id, Ubuntu e Firefox

Come utilizzare la firma digitale sotto Linux senza impazzire

CNS su Linux

Questo articolo nasce dopo due giorni persi a configurare la mia CNS su Linux. Si quella della camera di commercio, modello 2019. Far funzionare Dike, BIT4id e accedere ai siti della pubblica amministrazione con CNS e Firefox.

Lettore

  • Acquistare un lettore 

Smart Card

  • Richiedere una smart card CamCom (CNS)

Software

  • Dike6
  • BIT4id
  • Driver
  • Firme

Linux

  • Ubuntu 20.04

Tempo

  • Tanta pazienza ed una buona birra

CNS su Linux: software necessario

Firma digitale su Linux
CNS e Firefox
Driver CNS Infocert

Installiamo i software per la CNS sotto Ubuntu Linux

Per far funzionare la CNS su Linux, la firma digitale della Camera di Commercio o qualunque altra riconosciuta da Infocert, dobbiamo installare prima alcuni software. Rechiamoci sul sito della Camera di Commercio ed installiamo Dike6 Go Sign.

Creiamo un account Go Sign è gratuito. Mai utilizzato, ma in futuro credo che la sua utilità crescerà.

Installiamo il software per Ubuntu dall’apposito link. Dike6 Go Sign per Ubuntu ci permette di firmare e crittografare qualunque tipo di documento sotto Linux.

Per far giare la nostra CNS su Linux sono necessari alcuni pacchetti aggiuntivi. Installiamoli da riga di comando dove non fossero già presenti:
libccid
pcscd

Consiglio di installare anche:

libusb-dev libusb++
libpcsclite1
libpcsclite-dev
libpcsc-perl
pcsc-tools

Dopo aver installato tutti i pacchetti necessari per far funzionare un  lettore per smart card sotto Linux, verifichiamo il buon esito della procedura. Inserisci il lettore e controlla che sia stato riconosciuto con lsusb da riga di comando. Se non sai riconoscerlo è sufficiente dare il comando due volte. Una con il lettore inserito ed una no. Dovresti avere una voce in più con il lettore inserito.

A questo punto puoi scaricare i driver linux per il tuo lettore CNS. Io ho utilizzato BIT4id che trovi sul loro sito. Consiglio vivamente questo lettore di smart card perché leggero, compatto e completamente compatibile con Linux.

Molti produttori mettono a disposizione un loro software per smart card sotto linux. Segui le istruzioni di installazione come da sito. Se il software per CNS su Linux è presente puoi affiancarlo a Dike6, scegli tu. Io per un corretto uso e per un continuo aggiornamento su varie piattaforme ho preferito installarli entrambe. Non si sa mai. Già capitato che averne uno non funzionante il giorno di chiusura di un bando. Non è una bella cosa.

Dopo la corretta installazione dei driver e del software per CNS su Ubuntu Linux dovresti essere in grado di firmare direttamente dal software i documenti. Fai un test per essere certo che tutto funzioni.

Ora vediamo di procedere per operazioni più complesse. Con la tua CNS puoi autenticarti su siti della PA. Per fare ciò devi configurare l tuo Browser per riconoscere la tua smart card. Procediamo con le configurazioni web di dettaglio.

 

Configurazione della CNS su linux

Ora la tua CNS è configurata e funzionante sulla nostra macchina Linux. Lo vedi inserendola nella porta USB. Infatti si dovrebbe accendere la luce verde. Ma ciò purtroppo non basta e configurare anche il browser può essere un’esperienza niente male. Procediamo per gradi con la configurazione della CNS e del browser sotto linux in maniera semplice.

Scarica il middleware per Linux e la tua CNS. Si tratta della libreria per interfacciare Firefox o altri browser alla CNS. Per me è stato il passaggio più ostico perché non è immediatamente chiaro il modello da usare. Per scoprirlo usiamo Linux con la CNS collegata. Da riga di comando dai un  pcsc_scan e leggi quanto appare nell’ultima riga. Nel mio caso:

Oberthur ID-One Cosmo V7-n it’s a java card 2.2.2

Ho cioè un cip Oberthur. La cosa buffa è che questa è la CNS ufficiale della Camera di Commercio, ma non esiste middleware per linux da scaricare sul loro sito al momento in cui ho scritto l’articolo. Cerca il middleware più idoneo alla tua carta. Sempre dalla sezione Download di Infocert dovresti avere i principali. Altrimenti utilizza google.

Per far funionare la mia CNS sotto Firefox ho dovuto scaricare il file: libbit4opki-amd64.deb ed installarlo. Cerca la versione più aggiornata. La libreria verrà installata in /usr/lib o in /usr/lib/local e si chiama libbit4opki.so o qualcosa del genere. Il nome è abbastanza simile anche per altre carte.

Ora scaricate i certificati di Infocert da installare sotto Firefox. Dovete scaricare sia InfoCert2 che InfoCert3.

Ma come si installa un certificato sotto Firefox? Presto fatto. Andate in Preferenze, Privacy e Sicurezza, Sicurezza, Certificati. Lo trovate in fondo alla schermata.

Selezionate Mostra certificati. Quindi Autorità. Selezionate Importa e caricate i due certificati di Infocert sotto Firefox. Vanno caricati tutti e due.

Ora premete il tasto Dispositivi di sicurezza. Selezionate Carica.

Al posto del Nome scrivete il nome del dispositivo o quello che vi piace, vi serve per associare mentalmente il lettore al driver. Da Sfoglia invece selezionate il driver del middleware per il lettore CNS che avete installato precedentemente. Nel mio caso libbit4opki.so. Date OK.

Se tutto è andato a buon fine vedrete la lucina del lettore lampeggiare per qualche secondo. Il vostro certificato è stato correttamente caricato. Per verificare questo passaggio dovrete semplicemente selezionare nuovamente Mostra Certificati. Vi dovrebbe essere richiesto il PIN della smart card. Se ciò non funziona vuol dire che avete sbagliato middleware.

Non sono ancora riuscito a configurare Google Chrome. In pratica non riesco a caricare il middleware. Non appena anche questa battaglia tra CNS e Linux sarà vinta aggiornerò l’articolo.

Buona burocrazia a tutti.

 

Configurazione CNS con Ubuntu Linux conclusa con successo!!!

Questo articolo è frutto della mia esperienza e di numerose ricerche online

Se vuoi contattarmi o iscriverti alle mie newsletter o leggere altro

Get In Touch

Iscriviti alla nostra newsletter

Sei un innovatore? Iscriviti alla nostra newsletter.

Riceverai i nostri aggiornamenti giusti per te.